False dichiarazioni all’INPS: quali conseguenze?

Le dichiarazioni che rilasci all’Inps per ottenere una indennità covid sono soggette alla disciplina normativa di cui al D.P.R. n. 445 del 2000.

Nel caso di falsa dichiarazione, perderai i benefici ottenuti (con obbligo di restituzione di quanto ricevuto) e subirai la revoca di eventuali altri benefici in corso (anche non legati al covid) nonchè il divieto di ottenere altri contributi o finanziamenti per due anni.

Fanno eccezioni gli aiuti economici per minori e situazioni sociali e familiari di disagio.

Sotto il profilo penale, rischierai la reclusione da sei mesi a tre anni (se la somma percepita è superiore a € 3.999,96) o la sanzione amministrativa da € 5.154,00 a € 25.822,00 (art. 316 bis Indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato).

Hai dubbi o vuoi metterti in contato con noi?

Scrivici a puntolegaletov@gmail.com oppure inviaci un massaggio su Whatsapp al +39 327 219 1488

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: