Dimissioni volontarie, per giusta causa e del genitore

Come è noto, le dimissioni sono l’atto attraverso il quale il lavoratore comunica al proprio datore di lavoro la volontà di risolvere il rapporto contrattuale in essere.
Le motivazioni che portano il lavoratore a prendere questa decisione possono essere molteplici, sia di carattere personale del lavoratore medesimo sia di carattere contrattuale (per esempio il mancato pagamento delle retribuzioni).
Tali differenze comportano delle importanti conseguenze pratiche che è bene conoscere fin da subito.
Come è bene conoscere anche le modalità con le quali il lavoratore deve rassegnare le proprie dimissioni perchè queste possano essere considerate valide ed efficaci.
Tutti questi profili sono stati affrontati da PUNTO LEGALE TOV nell’approfondimento qui disponibile.

Hai dubbi o vuoi metterti in contato con noi?

Scrivici a puntolegaletov@gmail.com oppure inviaci un massaggio su Whatsapp al +39 327 219 1488

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: