Decreto Riaperture prossimamente in Gazzetta Ufficiale. Ecco le misure annunciate dal Consiglio dei Ministri del 21 Aprile 2021.

Sarà un Decreto Legge a disciplinare le nuove misure Covid – 19 in vigore dal 26 Aprile 2021 in tutto il territorio nazionale.

Il Consiglio dei Ministri, in un comunicato stampa del 21 Aprile 2021, ha annunciato che con tale provvedimento si avvia la fase delle riaperture definitive che saranno consolidate una volta raggiunto un adeguato livello di vaccinazioni.

Pur prorogando lo Stato di Emergenza sino al 31 luglio 2021, vengono introdotte misure idonee a garantire anzitutto la mobilità tra Regioni (libera quella tra Regioni bianche e Gialle) e la riapertura di ristoranti e scuole, disponendo altresì il via libera a teatri, cinema e live club seppur con limitazioni.

La principale novità, poi, riguarda le “Certificazioni Verdi Covid – 19”, attraverso le quali sarà possibile verificare se un soggetto è stato vaccinato o è guarito dal virus. Tali certificati, che avranno una validità di 6 mesi, consentiranno al titolare di spostarsi liberamente tra Regioni, anche se queste sono poste in Zona Rossa o Arancione.

Anche per lo sport sarà disposto il via libera, soprattutto per le discipline di squadra esercitate all’aperto.

Nelle slide tutti i profili di novità.

Hai dubbi o vuoi metterti in contato con noi?

Scrivici a puntolegaletov@gmail.com oppure inviaci un massaggio su Whatsapp al +39 327 219 1488

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: