Decreto Ristori bis: quali novità? Oggi è entrato in vigore il Decreto Ristori bis, il quale, oltre a prevedere nuovi aiuti per imprese e partite iva, introduce nuove misure a sostegno dei lavoratori con figli che svolgono la didattica a distanza. Tali misure si aggiungono a quelle previste dal Decreto Ristori. Bonus baby sittingI lavoratori... Continue Reading →

Contestazione disciplinare: come deve muoversi il lavoratore? Se ricevi una contestazione disciplinare, è bene seguire alcuni semplici consigli: 1. leggerne attentamente il contenuto; 2. predisporre, eventualmente con l'aiuto di un avvocato di fiducia o di un rappresentante sindacale, delle proprie giustificazioni scritte, dove potrai dare la tua versione dei fatti, indicare motivazioni a tua discolpa... Continue Reading →

False dichiarazioni all'INPS: quali conseguenze? Le dichiarazioni che rilasci all'Inps per ottenere una indennità covid sono soggette alla disciplina normativa di cui al D.P.R. n. 445 del 2000. Nel caso di falsa dichiarazione, perderai i benefici ottenuti (con obbligo di restituzione di quanto ricevuto) e subirai la revoca di eventuali altri benefici in corso (anche... Continue Reading →

Mentre sono in cassaintegrazione, posso andare in vacanza? Cassa integrazione e obbligo di disponibilità del lavoratore.  Forse anche a te è venuta la domanda se durante la cassa integrazione un lavoratore può gestire liberamente il suo tempo e, per esempio, partire per un vacanza ben sapendo di essere “esonerato” all’attività lavorativa per 10 giorni. Per... Continue Reading →

Quarantena, sorveglianza fiduciaria e isolamento: quali differenze per il lavoratore? Con il messaggio n. 3653 l’Inps offre un importante chiarimento relativo al trattamento economico spettante ai lavoratori sottoposti in quarantena ovvero in sorveglianza precauzionale. L’Istituto coglie l’occasione per evidenziare come, da una parte, nell’attuale contesto emergenziale siano state fortemente incentivate modalità alternative di svolgimento dell’attività... Continue Reading →

I buoni pasto e smartworking: quali diritti? Nessun diritto automatico ai buoni pasto in smart working In caso di svolgimento dell'attività lavorativa in regime di smart working, il diritto o meno del dipendente alla percezione del buono pasto dipende dal contenuto dell'accordo scritto formalizzato fra datore e singolo lavoratore. A tal proposito, infatti, non vi... Continue Reading →

Smartworking: quali categorie di lavoratori ne hanno diritto? Verificata la compatibilità tra le mansioni del lavoratore e lo smartworking, hanno diritto al lavoro agile: i lavoratori affetti da disabilità grave ai sensi dell'art. 3 della Legge n. 104/1992;i lavoratori che abbiano nel proprio nucleo familiare una persona affetta da disabilità grave ai sensi dell'art. 3... Continue Reading →

La disciplina dei contratti a termine. Il contratto a termine e la relativa disciplina normativa contenuta nel D.lgs. n. 81/2015 sono stati oggetto negli ultimi anni di importanti modifiche da parte del legislatore il quale, perseguendo la lodevole finalità di diminuire il fenomeno del precariato, ha introdotto rilevanti limitazioni all’utilizzo di tale tipologia contrattuale. In... Continue Reading →

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑